PERMANENZE srl – CENTRO DI RESTAURO DOTT. SCICOLONE – PREATONI – ROSSI

Giugno 22nd, 2008 by admin

20122 Milano (MI) – 36, v. Lamarmora

tel: 02 54101410      

fax: 02 54101410

email: info@permanenze.it

Permanenze restaura opere d’arte antiche, contemporanee e polimateriche e oggetti artistici di materiali vari quali vetro, carta, ceramica, gesso, terracotta, legno, cuoio, metallo, materie plastiche e polimeri sintetici di ogni classe chimica; inoltre, esegue proposte d’intervento e preventivi gratuiti. Il centro svolge anche indagini conoscitive, fornisce consulenze ed organizza corsi d’aggiornamento. L’attività del centro si concretizza attraverso interventi minimi mirati a risolvere i soli problemi specifici dell’opera trattata, il cui buon esito è garantito, oltre che dalla professionalità degli operatori, dalla presenza all’interno del laboratorio di sofisticate apparecchiature e da anni di studi e collaborazioni con Enti di ricerca e Università di fama internazionale.

REBELLOTT MERCATINO DELL’USATO

Giugno 21st, 2008 by admin

21049 Tradate (VA) – 60, v. Europa (s.s. Varesina)

tel: 0331 810549, 333 4871667      

email: rebellott1@libero.it

A Rebellott Mercatino dell’Usato puoi vendere tutto ciò che non utilizzi più e potrai trovare quello che cercavi. Vieni a visitare l’esposizione: antiquariato, arredamento, collezionismo, oggettistica, libri, fumetti, dischi, modernariato, curiosità, bronzi antichi, bigiotteria d’epoca, letti, comodini, cornici, figurine da collezione, grammofoni, pendole, pergamene, pietre dure da collezione, porcellane, quadri, scrittoi, sedie, tappeti, statue, medaglie, oggetti di rame, riviste d’epoca. Servizio sgomberi solai e cantine, valutazioni gratuite a domicilio.

 

LIBRERIA ANTIQUARIA PREGLIASCO di UMBERTO PREGLIASCO & C. sas

Giugno 21st, 2008 by admin

10123 Torino (TO) – 3/bis, v. Acc. Albertina

tel: 011 8177114      

fax: 011 8179214

email: books@preliber.com

La libreria cura edizioni di pregio e rare, stampe e disegni antichi, manoscritti e autografi. La libreria nasce nel 1912, quando il giovane Lorenzo, per assecondare un’istintuale passione per i libri, acquista un polveroso negozio di libri usati e nel 1921 pubblica il primo catalogo antiquario. Il figlio Arturo ha assicurato un maggior respiro internazionale all’attività, trasferendosi negli attuali locali di fronte all’Accademia di Belle Arti al pianterreno e nei saloni del primo piano. Il figlio Umberto ha trovato del tutto naturale continuare l’attività, nel segno della tradizione, ma anche di un inevitabile rinnovamento culturale e tecnologico. Pubblica tre cataloghi l’anno, riccamente illustrati; le schede si soffermano sull’importanza del testo e dell’autore nell’ambito culturale dell’epoca.